Una pizza per conoscersi. Ieri sera, 5 dicembre, la direzione dell’Opera di Santa Teresa del Bambino Gesù ha accolto gli studenti universitari, che alloggiano nei due studentati presenti nella Fondazione, per condividere un momento conviviale davanti a una gustosa pizza. “È stata un’occasione per conoscerci meglio – spiega il vice direttore Luciano Di Buò -. Abbiamo raccontato ai ragazzi la storia della Fondazione e cosa fa oggi l’Opera, attraverso i suoi progetti solidali, per aiutare i più bisognosi. Dalla Mensa dei poveri alla trasformazione del negozio “Alla Beneficenza” nello Spazio della Solidarietà, sono tanti gli impegni che la Fondazione cara a don Lolli continua a portare avanti, in risposta delle esigenze della società”.

Al termine della serata, c’è stato lo scambio di auguri per le Feste di Natale e a ogni studente è stato regalato un piccolo pensiero  dello Spazio della Solidarietà. I prossimi appuntamenti li vedranno partecipare alla visita guidata al Mudal, museo dedicato alla vita del suo fondatore, presente nei locali dell’Opera e a un incontro di riflessione sul rapporto tra cultura e fede, in considerazione del luogo in cui vivono.